Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Facebook Instagram

WHATSAPP +39 370 3650162

EMAIL info@regalasalute.it

 

Conosci le piante antinquinamento

COME LE PIANTE UTILIZZANO LA LUCE.

Come la sfruttano per trarne benefici.

Generalmente le piante utilizzano la luce del sole per produrre attraverso un complesso meccanismo gli idrati di carbonio essenziali per la loro vita. Infatti attraverso la clorofilla  sono in grado di trasformare l’ energia luminosa in energia chimica, che permette di combinare il biossido di carbonio dell’ aria con l’acqua per produrre gli idrati di carbonio (fotosintesi). Gli idrati di carbonio si uniscono ad altre sostanze assorbite dalle radici per dare origine alle sostanze necessarie per lo sviluppo e la crescita della pianta. Durante la notte quando è buio le piante invertono il processo immagazzinando ossigeno e liberando anidride carbonica detta anche respirazione notturna. Nell’ ipotesi che la luce non sia sufficiente la quantità di energia assorbita si riduce fino al punto di cessare la produzione di idrati di carbonio, quindi la crescita sarà rallentata e le piante appariranno più deboli con fusti sottili e allungati e foglie pallide.