Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Facebook Instagram

WHATSAPP +39 370 3650162

EMAIL info@regalasalute.it

 

Curare gli spazi in maniera naturale

E’ nata l’aula biofilica

Esperienza scolastica immersiva, per incrementare l’apprendimento ed il recupero attentivo.

Nell’anno scolastico 2016-2017, nella cittadina di Gressoney-La Trinitè in Val d’Aosta, è stato realizzato, da un gruppo di ricercatori universitari, un prototipo di aula scolastica, chiamata “restorative schoolroom”, dotata di interfacce artificiali visibili ed invisibili,

capaci di dare allo spazio indoor, caratteristiche rigenerative tipiche di un ambiente naturale, facendolo percepire dai bambini come luogo che suscita emozioni e pensieri piacevoli.

Questo esperimento applica i principi della progettazione biofilica scientifica integrati alla riqualificazione energetica dell’ambiente scolastico.

Dal punto di vista pedagogico, la Restorative schoolroom propone un ambiente che sia rigenerativo, cioè che  riesca a ridurre i tempi di recupero dell’attenzione diretta dopo uno stress mentale, come può essere una lezione scolastica oltre a creare una continuità tra indoor e outdoor estendendo lo spazio di apprendimento anche al territorio circostante, con un’educazione all’aperto continuativa.

L’ambiente progettato in modo immersivo include diverse componenti che vanno da pannelli in elementi naturali, con scopo di ricreare visivamente uno spazio esterno, un video oblò sul soffitto che proietta contenuti  come cielo in movimento,( sole, nuvole, giorno, notte), sincronizzati con luce e temperatura, emissione di aromi, emulatori di vento e calore, in modo da far vivere ai bambini esperienze emozionali, didatticamente stimolanti.