Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Facebook Instagram

WHATSAPP +39 370 3650162

EMAIL info@regalasalute.it

 

Curare gli spazi in maniera naturale

E’ possibile definire l’edilizia convenzionale sostenibile?

I numeri dicono il contrario

I materiali usati nell’edilizia convenzionale, quelli che circondano i nostri edifici sono per la maggior parte delle volte  arricchiti di additivi chimici e spesso sono insalubri.

Parliamo di colle, vernici, intonaci, il cemento stesso infatti viene miscelato con scarti di fonderia e spesso con ceneri provenienti dall’incenerimento di rifiuti.

Anche i materiali termoisolanti sono realizzati per l’85% con derivati del petrolio, e nella maggior parte dei casi i rifiuti dell’edilizia convenzionale sono classificati speciali o pericolosi.

Secondo la Comunità Europea circa il 40% delle emissioni di Co2 proviene dal mondo dell’edilizia, quindi quello che noi consideriamo l’ambiente più sicuro dove rifugiarci nella maggior parte dei casi risulta essere il posto meno indicato per vivere.