Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Facebook Instagram

WHATSAPP +39 370 3650162

EMAIL info@regalasalute.it

 

Biofilia e salute pubblica

Elementi e motivi biofilici in architettura

I presupposti per una progettazione edilizia “secondo natura

La progettazione biofilica incorpora negli ambienti in cui lavoriamo, viviamo e giochiamo, elementi ripresi dal mondo naturale, creando luoghi dove armonia, interconnessione ed ispirazione generano effetti psicologici e fisiologici capaci di incrementare creatività, abilità cognitive, apprendimento e guarigione.

I benefici di tale progettazione possono essere letti anche da un punto di vista economico, in quanto sono dimostrati ridurre i giorni di malattia, la tendenza all’assenteismo, il livello di stress e di violenza.

Tale progettazione  si basa su sei elementi fondamentali che sono:

  • caratteristiche ambientali
  • i rapporti uomo-natura evoluti
  • luce e spazio
  • processi e motivi naturali
  • forme e modelli naturali
  • connessioni con il luogo.

 

Vengono scelti infatti, materiali, trame e colori che ricreano gli elementi naturali del legno e della pietra, l’uso dei colori è sapientemente modulato secondo le emozioni che si vogliono stimolare usando toni accesi quando si vuole ricreare la sensazione data dal cielo, l’abbagliare del sole, un tramonto e toni più tenui come i verdi del bosco, quando si vuole infondere calma e pace interiore. Vengono utilizzati motivi botanici che richiamano forme naturali come foglie ,steli, conchiglie, rifiutando le linee dritte e gli angoli retti che sono tipici dell’ingegneria e delle costruzioni artificiali. Anche la simulazione dei processi naturali di erosione ed usura ci spinge a vivere il luogo come ricco testimone di storie e vissuti, facendoci sentire parte del tutto intorno a noi.