Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Facebook Instagram

WHATSAPP +39 370 3650162

EMAIL info@regalasalute.it

 

Agenti inquinanti

I consigli di Federasma

I consigli per un ambiente più sano

La Federazione italiana della Associazioni di sostegno ai malati asmatici e allergici (federasma) a stilato un piccolo prontuario su questo tema.

Questa onlus è membro del Gard-Italia, un organismo nato in seno al ministero della salute, al quale partecipano volontariamente scienziati, istituzioni e associazioni di pazienti.

Ciò che raccomanda Federasma per rendere gli ambienti scolastici accoglienti anche per i bambini con patologie non sono altro che una serie di operazioni molto semplici da effettuare.

Queste accortezze molto semplici includono pulire le superfici con un panno umido, adottare aspirapolvere con filtri certificati, e mantenere l’ umidità sotto il 50%.

Anche l’abbigliamento ha la sua importanza, infatti trasportatore di allergeni di animali domestici come cani, gatti, criceti, uccelli.

Studi hanno dimostrato infatti, che in ambienti chiusi tracce di questi allergeni possono rimanere anche per sei mesi, e può provocare prurito agli occhi, tosse, starnuti, congiuntiviti ed eczemi.

Responsabile di tutto questo è una glicoproteina, secreta delle  ghiandole sebacee dall’animale, allergene che può rimanere sospeso nell’aria per lunghi periodi, quindi risulta molto importante tenere puliti gli indumenti, specialmente se in casa ci sono animali domestici.