Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Facebook Instagram

WHATSAPP +39 370 3650162

EMAIL info@regalasalute.it

 

Agenti inquinanti

Il fumatore

Per fortuna in calo

Molte persone rinunciano all’abitudine della sigaretta, con un consapevole atto di volontà oppure con l’aiuto di uno dei numerosi sistemi che facilitano la disintossicazione e che diminuiscono ed eliminano il desiderio del fumo.

Tra i neo-fumatori si è verificato un netto spostamento verso l’adolescenza, i ceti meno abbienti, i paesi del terzo mondo.

Negli Stati Uniti, soprattutto donne, neri e disoccupati sono particolarmente colpiti, mentre in Italia, il Sud è in testa alla classifica dei fumatori.

In Europa il primato con il 42% spetta all’ Italia, contro il 40% della Grecia e della Danimarca, il 30% della Francia e il 25% della Germania.

Negli Usa nonostante si calcoli che un decesso ogni sei sia a causa del fumo, la percentuale dei fumatori si è ridotta sotto il 30%, segno che fortunatamente molte abitudini vengono eliminate, e questa è una di quelle.