Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Facebook Instagram

WHATSAPP +39 370 3650162

EMAIL info@regalasalute.it

 

Biofilia e salute pubblica

Le scuole e gli inquinanti

Educare le scuole ad un ambiente più sano

Quanti di voi nel periodo scolastico durante le lezioni hanno avuto almeno un episodio di mal di testa, sonnolenza, nausea o irritazione degli occhi?

Esiste infatti un tipo di malessere che si manifesta con i sintomi sopra descritti che sono strettamente collegati all’inquinamento indoor, che viene chiamato sindrome dell’edificio malato.

Questa sindrome comprende molti sintomi che si presentano senza particolari motivi a coloro che frequentano ambienti indoor, come per esempio per gli adulti che lavorano in ufficio.

Questi fattori sono presenti anche negli edifici scolastici, secondo dati del Codacons il numero degli studenti per aula è in eccesso quasi dappertutto, inoltre solo una scuola su quattro possiede le certificazioni igienico sanitarie necessarie.

Secondo l’ Istituto Superiore per l’igiene ambientale fattori come sovraffollamento, scarsa igiene e inquinamento outdoor, combinati con umidità, rumorosità e temperatura possono determinare una diminuzione del comfort e un conseguente rischio per la salute.

Per capire la gravità di questo problema basta pensare che il 60% delle strutture è stato costruito prima del 1974, e quasi il 7% risale all’ Ottocento.