Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Facebook Instagram

WHATSAPP +39 370 3650162

EMAIL info@regalasalute.it

 

Conosci le piante antinquinamento

Phalaenopsis

Caratteristiche e tecnica colturale

DESCRIZIONE

con questo termine si indicano una cinquantina di specie di orchidee epifite, originarie dell’ Asia, degli arcipelaghi oceanici del Pacifico e dell’Oceano Indiano.

Piante molto colorate che possono facilmente essere coltivate in ambiente domestico, rispettando alcune regole.

I fiori, che raggiungono anche grandi dimensioni, simili ad ali di farfalla, sono caratterizzati da un’ampia gamma di colori sgargianti.

Fioriscono in genere a cadenza semestrale e la fioritura si prolunga anche per più di un mese

COLTURA

Necessita di alte temperature e di un tasso di umidità che supera il 65-70%, predilige condizioni di penombra, soprattutto in casa, evitando la luce diretta che provoca bruciature sulle foglie. Sono piante epifite, cioè in grado di crescere aggrappate ai rami degli alberi; questa loro proprietà fa si che abbiano bisogno di un terriccio molto ben drenato e vasi con piccoli fori che consentono alle radici di respirare al meglio.

Per l’innaffiatura è consigliabile usare acqua piovana, la mattina, cercando di non bagnare il cuore della pianta ma solo il terriccio, quindi anche immergendo il vaso in acqua per alcuni minuti.

Necessitano di essere concimate con un fertilizzante specifico contenente azoto, ogni due settimane fino al periodo della fioritura.

Si potrebbe evitare la potatura, che in genere viene effettuata per una sistemazione estetica della pianta.

E’ opportuno rinvasare quando le radici fuoriescono dal contenitore o quando si ammalano.

MALATTIE

Possono essere colpite da attacchi di Cocciniglie, Afidi, Acari, fumaggini, marciumi fogliari.

PARTICOLARITA’

Ha capacità di assorbire principalmente la formaldeide.