Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Facebook Instagram

WHATSAPP +39 370 3650162

EMAIL info@regalasalute.it

 

Biofilia e salute pubblica

UN ESEMPIO DI FOREST BATHING.

I primi segnali già agli inizi del 1900.

Emeregildo Zegna imprenditore tessile innamorato della natura si impegnò a valorizzare il territorio che circondava la propria azienda, impiantando nel 1910  500.000 alberi e proteggendo la natura  precedentemente sfruttata  e abbandonata. Gli eredi hanno proseguito su questo cammino di rivalutazione dell’ambiente, creando così l’ Oasi Zegna, un’ oasi montana protetta che si estende per 100 chilometri quadrati nell’alta Val Sessera (Alpi Biellesi), dove praticare per tutto l’anno attività didattiche, ricreative e sportive a contatto con la natura nel pieno rispetto degli ecosistemi naturali. Tutto questo ha permesso di fare di questo luogo una vera e propria officina per studiare, applicare e sperimentare le tecniche di forest bathing. Inizialmente infatti sono state prese in esame le specie arboree presenti, in questo caso il faggio, tenendo conto la densità, l’esposizione, i venti dominanti, poi sono stati studiati i percorsi proponendo agli escursionisti una certa varietà di paesaggi da attraversare. Considerando la predominanza di faggi il  modo migliore per favorire la salute in maniera ottimale  inalando monoterpeni  ( composti organici naturali) sostenendo corpo, spirito e mente, è quella basata sui tre giorni per 12 ore complessive, compreso tra maggio e ottobre. E’ possibile raggiungere l’Oasi Zegna da Bielmonte a circa un’ora da Biella.