Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Facebook Instagram

WHATSAPP +39 370 3650162

EMAIL info@regalasalute.it

 

Curare gli spazi in maniera naturale

Uso delle piante in Bioedilizia

Il bambu’ legnoso

Il Bambù gigante, può essere considerato la nuova frontiera della Green economy: ecologico e sostenibile.

La sua particolare proprietà di rigenerarsi spontaneamente ogni qualvolta venga reciso, con un ciclo di vita che richiede dai tre ai cinque anni  rispetto ai quindici almeno per qualsiasi altro Arbusto e le sue caratteristiche fisiche, rendono il Bambù adatto a numerosi impieghi: dalla cucina all’abbigliamento, ma soprattutto al mondo dell’edilizia dove viene impiegato nella costruzione di edifici a bassissimo impatto ambientale.

Nelle costruzioni garantisce addirittura migliori prestazioni in termini di resistenza, trazione e compressione rispetto a materiali tradizionali come il legno o il calcestruzzo.

Viene utilizzato per la costruzione di case prevalentemente in Oriente, mentre in Occidente viene utilizzato principalmente negli elementi di design e arredo, al naturale, oppure  per rivestimenti e pavimenti, opportunamente  trattato e trasformata in WPC (Wood Plastic Composite), un nuovo composto realizzato unendo il legno di Bambù a particolari plastiche rigorosamente riciclate e riutilizzabili per impieghi futuri.

Un problema di cui tener conto è dato dagli insetti che si nutrono della sua componente legnosa, per cui va trattato con sali di boro che lo rendono sgradevole ai parassiti.